Sottotitolo

..basta un pizzico di simpatia, un etto di entusiasmo, un quintale di autoironia e tanto, tanto, ma tanto Amore!

domenica 28 dicembre 2014

"Broccoletti a crudo"

Sono il nostro contorno preferito. Mio e di Matteo. Sono fantastici, un connubio perfetto tra amaro e dolce. Piccanti e salati al punto giusto. Divini nella pizza bianca, spettacolari con le salsicce, favolosi per accompagnare carne rossa.
Facilissimi da fare e anche relativamente veloci!

Ingredienti:

1 kg di broccoletti
2 spicchi di aglio
Olio evo q.b
Sale grosso q.b
Peperoncino in polvere q.b

Pulite i broccoletti. (Vi svelo come faccio io, ovvero vi svelo quello che mi ha insegnato mia madre. Prendete un gambo del broccoletto con le foglie attaccate, tenete in una mano stretto il gambo e con l'altra tirate dall'attaccatura delle foglie fino alla fine del verde, verso il basso. Sentirete come un fischio. Ecco, quello è il rumore che deve fare il broccoletto per essere pulito! Mia madre mi dice sempre:" i broccoletti devono fischiare!". Separate quindi le foglie dai gambi duri, io quelli piccolini li tengo e li incido.) Lavateli per bene, duo o tre volte per eliminare le impurità e la terra.
Prendete una padella molto capiente e mettete un giro abbondante di olio, un po' di peperoncino, e qualche grano di sale grosso. Versate nella padella i broccoletti ancora bagnati. (Se vedete che sono troppi per una padella, fate due padelle seguendo la stessa procedura. A questo punto mettete i due spicchi di aglio in due posizioni diverse nella padella e rifate un giro di olio abbondante, qualche grano di sale e un pizzico ancora di peperoncino. Coprite con un coperchio grande (rimarrà all'inizio rialzato dal volume che hanno i broccoletti, pian piano loro si afflosceranno ed il coperchio si chiuderà.) Accendete il fuoco inizialmente alto, dopo una decina di minuti abbassatelo un poco.
Si formerà dopo 15 minuti circa dell'acqua nella padella di colore scuro. Procedete così: chiudendo la padella con il coperchio piegatela nel lavello e fate sgocciolare via tutta l'acqua scura ed amara dalla padella.
Rimettete i broccoletti sul fuoco e aggiungete nuovamente olio e, solo se serve, peperoncino e sale.
Se assaggiandoli risulteranno buoni e non troppo amari non ci sarà bisogno di effettuare nuovamente la procedura dello "scolo dell'acqua", altrimenti procedete come prima. Normalmente una o due volte massimo bastano per avere dei broccoletti eccellenti.
Fate finire di insaporire per 5/10 minuti finché non risulteranno morbidi e gustosi.

Buon appetito!








Nessun commento:

Posta un commento